FINALITA' SCAMBI CULTURALI

La principale finalità dello scambio è la crescita personale dei partecipanti attraverso l’ampliamento degli orizzonti culturali e l’educazione alla comprensione internazionale e alla pace.

Gli obiettivi formativi comuni da raggiungere si possono così sintetizzare:

  • Favorire la formazione del cittadino dell’Europa e del mondo.
  • Educare ad un atteggiamento mentale di comunicazione e comprensione.
  • Educare al superamento di visioni unilaterali dei problemi.
  • Educare alla ricerca di valori comuni agli uomini pur nella diversità delle civiltà, delle culture e delle strutture politiche.
  • Favorire la capacità di confronto delle diverse realtà come fonte di arricchimento reciproco.
  • Accrescimento della motivazione all’apprendimento delle lingue straniere.
  • Miglioramento della capacità comunicativa.
  • Formazione della coscienza della dimensione europea.
  • Sviluppo della personalità.
  • Preparazione alla vita professionale.

In totale più di 1000 studenti del nostro istituto hanno partecipato ad uno scambio culturale all’estero.
A tutt’oggi sono stati ospitati dal nostro istituto studenti americani, francesi, tedeschi,svedesi,danesi, finlandesi, spagnoli e ungheresi. Nostri studenti si sono recati negli Stati Uniti, in Francia, in Germania,in Svezia, in Danimarca, in Finlandia, in Spagna e in Ungheria. L’esito decisamente positivo delle esperienze effettuate induce a continuare l’organizzazione di scambi culturali anche negli anni scolastici a venire.

La realizzazione concreta dell’attività di scambio consiste in due momenti: la visita degli studenti italiani all’estero e l’accoglienza degli studenti stranieri in Italia. Lo scambio culturale consente il confronto quotidiano di usi, tradizioni e visione del mondo tra due collettività diverse e lontane sia per collocazione che per storia. Attraverso l’esperienza diretta gli studenti possono meglio comprendere lo stile di vita e la cultura di altri popoli, facendo attenzione ad evitare stereotipi. Il viaggio permette loro di sviluppare il proprio senso di responsabilità, acquisendo fiducia in se stessi. Lo Scambio Culturale non viene inteso come un viaggio, ma come un laboratorio che inizia prima e si conclude dopo il viaggio. Il piano di inserimento nella reciproca realtà familiare e scolastica si prefigge lo scopo di consentire agli studenti di esercitare le proprie capacità e cognizioni linguistiche e di approfondire il proprio bagaglio lessicale, attingendo direttamente nella vita quotidiana necessità comunicative vissute nella famiglia ospite.

Progetto Comenius

(paesi partecipanti tre stati dell’Unione Europea)In questi ultimi anni alcune classi del nostro Istituto sono state protagoniste di scambi culturali con la Spagna, la Francia, l’Ungheria, la Danimarca,la Grecia e la Finlandia.

L’esperienza si è rilevata per gli studenti che vi hanno partecipato indimenticabile.

La principale finalità dello scambio è la crescita personale dei partecipanti attraverso l’ampliamento degli orizzonti culturali e l’educazione alla comprensione internazionale e alla pace.

Modifica la grandezza del carattere
Modifica il contrasto